Social Media in Francia

Momento della lettura: 3 minuti

E-commerce sui social media

I social media sono stati creati per mettere in contatto le persone attraverso le interazioni sociali. Negli ultimi anni, il numero di utenti sui social media è aumentato. Vengono usati ogni giorno, il che li rende molto interessanti per le aziende.

I social media sono diventati un canale potente nel mondo dell’e-commerce, che è in costante crescita. I clienti si rivolgono ai social media per trovare ispirazione per il loro prossimo acquisto, quindi essere attivi su questo canale ha un’influenza positiva sulla vostra notorietà e visibilità. Ma su quale canale è più interessante comunicare per la vostra azienda?

Ci sono centinaia di diverse piattaforme di social media in tutto il mondo. Alcuni di essi sono diventati internazionali come Facebook, altri rimangono popolari a livello locale, come Xing in Germania o TENCENT QQ in Cina. E il mercato francese? Il vostro pubblico su quale piattaforma passa la maggior parte del suo tempo?

Il pubblico dei social media francesi

Anche se la Francia è il Paese dove i social media sono meno utilizzati in Europa, la Francia rimane un mercato interessante con un vasto pubblico da sfruttare. La Francia ha 38 milioni di utenti attivi sui social media, vale a dire il 58 per cento della sua popolazione! È quindi bene che siate presenti sui social francesi, se volete conquistare questo mercato.

Ma non gettatevi a capofitto in campagne su tutti i canali di social media! Studiate il vostro pubblico e, solo dopo averlo determinato, scegliete su quali social media dovreste essere presenti. Ad esempio, Snapchat e Instagram hanno un pubblico più giovane, mentre LinkedIn è più utilizzato dai professionisti, il che lo rende ideale per le campagne B2B.

Qui di seguito potete trovare il pubblico dei social media in Francia nel 2018.

Social media in Francia vs. i Paesi Bassi

Il pubblico dei social media in Francia è diverso dagli altri mercati. Confrontiamolo, ad esempio, con i Paesi Bassi. Esistono due differenze principali tra questi due Paesi.

Prima di tutto, in Francia, Facebook è il primo social media utilizzato in assoluto. Nei Paesi Bassi, Facebook è secondo dietro a WhatsApp, la messaggistica istantanea (non rappresentata nel pubblico francese perché WhatsApp è qui al 6° posto). Questa piattaforma, già ottimizzata per le aziende olandesi, ha iniziato il suo sviluppo professionale in Francia solo dall’inizio dell’anno.

La seconda differenza, che si può notare, è il modo in cui LinkedIn viene utilizzato. Gli internauti francesi non sono molto attivi su questa piattaforma professionale, solo il 14,4% della popolazione la utilizza. Mentre nei Paesi Bassi, il 25% della popolazione olandese ha un account.

Se volete aumentare la visibilità del vostro marchio, generare più traffico e aumentare il tasso di conversione, studiate il vostro mercato target prima di iniziare le campagne sui social media. Ricordate che è importante essere presenti, dove si trovano i vostri (potenziali) clienti.

Suggerimenti:

  • Guadagnate la loro fiducia: sebbene i francesi trascorrano più di un’ora al giorno sui social, la maggior parte di loro diffida delle informazioni diffuse su queste piattaforme e il 40% è preoccupato per la sicurezza dei propri dati.
  • Cambiate spesso gli annunci, al fine di non rendere il vostro post noioso.
  • Provate diversi tipi di pubblico per trovare il vostro.
  • Ottimizzate i vostri annunci per cellulare, ci sono 31 milioni di utenti attivi sui social media sul cellulare

Volete conquistare un nuovo mercato, ma non sapete su quale canale di social media concentrarvi? I nostri distributori internazionali possono aiutarvi a trovare il canale giusto!

Shona Thuillier