Amazon conquista l’e-commerce tedesco

Momento della lettura: 3 minuti

Amazon domina il settore dell’e-commerce in Germania. Perciò, se decidi di vendere i tuoi prodotti su Amazon, ci sono buone probabilità, che ti trovi a un buon punto di partenza. La filiale del gigante statunitese domina il mondo dell’online shopping tedesco.

Un fantastico 2017

La crescita irrefrenabile di Amazon continuò anche nel 2017 e non sembra arrestarsi nel 2018. Il fatturato del più grande business di commercio al dettaglio al mondo è cresciuto del 10% nell’anno scorso a 48,9 miliardi di euro. Nel 2018 si prevede una crescita continua di ancora 9,7%.

La crescita irrefrenabile di Amazon?

Amazon è riuscito ad affermarsi come uno dei grandi global player al mondo. Ma, sapevate che quasi il 50% (il 46% alla fine dello scorso anno) dell’e-commerce tedesco viene dominato dal gigante di Seattle? La crescita di Amazon in Germania raggiunse 4,7 miliardi solo nello scorso anno. Di cui, 3,2 miliardi sono di Amazon stesso, mentre 1,5 miliardi provengono dai venditori della piattaforma di Amazon Marketplace.

Amazon e-commerce development graph

Fonte: https://www.emerce.nl/nieuws/amazon-goed-helft-alle-duitse-ecommerce

La piattaforma dei venditori di Amazon

Amazon Marketplace è una piattaforma offerta da Amazon, su cui commercianti al dettaglio e venditori possono offrire i loro prodotti. Il grande vantaggio di questo servizio è che puoi usare uno dei più grandi negozi che esistano per vendere i tuoi prodotti. Senza dover prima crearti una clientela e spendere soldi e tempo in pubblicità e campagne di branding.

Tuttavia, questo significa che oltre il 68% del fatturato dell’e-commerce tedesco viene prodotto da un’azienda americana. Questo potrebbe suscitare controversie, ma, per ora, non sembra che ci siano drastici cambiamenti all’orizzonte in un futuro vicino.

Dal suo debutto iniziale in Germania nel lontano 1998, Amazon ha conquistato lentamente il mercato dell’e-commerce in Germania. Partendo dagli inizi, in cui venivano venduti CD e libri, fino alla vendita di qualsiasi cosa tu possa voler cercare. Dopo il recente acquisto di Whole Foods, ha anche iniziato ad offrire frutta e verdura fresche. Per di più, Amazon sta anche diventando un serio concorrente per piattaforme come Netflix, grazie al suo servizio di video Amazon Prime.

Tempi duri per i negozi offline

Secondo statistiche dell’“Handelsverband Deutschland”, in linea generale, i negozi fisici stanno attraversando tempi difficili in Germania, e non solo. Ricerche mostrano che almeno il 65% dei tedeschi acquistano regolarmente online. Le categorie più vendute sono moda, elettronica, fai-da-te e prodotti per la casa, come potete vedere dal grafico qui di seguito:

Online vs. Offline e-commerce

Fonte: https://www.emerce.nl/nieuws/amazon-goed-helft-alle-duitse-ecommerce

In particolare, nella Germania del sud la gente sembra preferire lo shopping online, comodamente dal proprio divano di casa. E sempre più tedeschi fanno ricorso al proprio smartphone per fare acquisti. Alcune ricerche predicono che nei prossimi 5 anni gli smartphone saranno il mezzo più usato per andare a “fare la spesa”. La situazione attuale con un 42% su dispositivi mobili ci da’ già una visione di come sarà in futuro.

Verso il futuro

Ci aspettano tempi interessanti. Per la maggior parte di noi sarà interessante vedere come procede la crescita di Amazon e quali saranno i prossimi passi. Non ci sono dubbi che il futuro porta tempi interessanti per i commercianti al dettaglio, non solo in Germania. Quindi, per concludere con le parole di Steve Jobs: “Siate affamati, siate folli”.

Sources:

Raffaela von Gilardi